Un atto tanto semplice quanto fondamentale come respirare influisce in modo determinante sulla nostra postura e sulla nostra salute in generale. Pertanto ogni approccio di carattere terapeutico, riabilitativo, posturale passa attraverso il rilascio del respiro e il ripristino del corretto movimento del diaframma.

Si tratta di un trattamento, in parte manuale e in parte propriocettivo, che ha l’obiettivo di sbloccare il diaframma da una condizione di rigidità e accorciamento e favorirne una meccanica quanto più fisiologica possibile. Tale trattamento viene effettuato in postura decompensata con lo scopo di evitare compensi e di rendere il trattamento stesso più efficace.

Per approfondire:
Il diaframma tra respiro e postura